Menu

/

Libiamo ne' lieti calici (La Traviata)
G. Verdi

Lyrics


Libiamo, libiamo ne'lieti calici che la bellezza infiora,
e la fuggevol, fuggevol ora s'innebrii a voluttà.

Libiam ne'dolci fremiti
che suscita l'amore,
poiché quell'occhio al core
onnipotente va.

Libiamo; amore, amor fra'calici più caldi baci avrà.
Ah! libiam; amor fra'calici più caldi baci avrà.

Tra voi, tra voi, saprò dividere il tempo mio giocondo;
tutto è follia, follia nel mondo ciò che non è piacer.

Godiam, fugace e rapido è il gaudio dell'amore;
è un fior che nasce e muore,
né più si può goder.


Godiamo, c'invita, c'invita un fervido accento lusinghier!

Ah! godiamo... la tazza, la tazza e il cantico la notte abbella e il riso;
in questo, in questo paradiso ci scopra il nuovo dì.

La vita è nel tripudio...
Quando non s'ami ancora.
Nol dite a chi lo ignora...
È il mio destin così...

Ah! godiamo... la tazza, la tazza e il cantico la notte abbella e il riso;

in questo, in questo paradiso ne scopra il nuovo dì,
ah! ah! ne scopra il dì,
ah! ah! ne scopra il dì,
ah! sì.

Oh no! It looks like your cookies are disabled. Please enable them to sign in.

Your password has been successfully updated.

or
Already have an account?
Cancel

Forgot Password?

Welcome to Smule

One last step...

Facebook login requires your email address. This will be associated with your Smule account.

New Password

Please choose a new password

Success!

Your account has been verified!

You are now logged in.

Thank you!

One more step!

We’ve added some additional security to make sure everyone has a better time. Please verify your account

Send Verification Email

One more step!

Please check your email. Instructions to verify your account have been sent

Thank you!

One more step!

Please check your email. Instructions to verify your updated email address have been sent

Thank you!